vibrator penis vajina suni vajina sisme kadin sisme bebek sex market geciktirici spreyler geciktiriciler geciktirici hap fantazi servisi
Comunicazioni di Virginio Rivano sul Consiglio di Presidenza Europeo del 19 marzo 2016

Evu Italia

ASAIS - EVU ITALIA

Associazione Europea per la Ricerca e l'Analisi degli Incidenti Stradali

Benvenuti nel sito provvisorio di ASAIS-EVU Italia

Comunicazioni di Virginio Rivano sul Consiglio di Presidenza Europeo del 19 marzo 2016

Valutazione attuale:  / 1
ScarsoOttimo 

Report del Presidente RIVANO sul Consiglio di Presidenza Europeo del 19 marzo 2016

Il 19 marzo 2016 a Linz (A) si è svolta la riunione del Consiglio di Presidenza e del Board di EVU Europa. Ho partecipato a questo incontro in quanto presidente del country group italiano: ASAIS‐EVU Italia.

La mattina l’attività ha riguardato la scelta degli articoli che verranno presentati a Bratislava nel XXV Congresso Annuale di EVU (20‐22 ottobre 2016). Ricordo che nel Congresso verranno trattati seguenti temi:

 

−                         EDR e CDR: teoria e applicazioni;

−                         Sistemi di ‘guida automatica’;

−                         Open forum.

L’incontro pomeridiano, più ‘politico’ ha riguardato la programmazione dei prossimi Congressi, lo sviluppo di EVU in Europa e nel mondo, i contatti in corso con Thomson Reuters per il rating scientifico degli articoli presentati ai Congressi EVU.

 

Prossimi Congressi:

 

−                        nel 2017 il XXVI Congresso di EVU si terrà, nella seconda metà del mese di ottobre, in Haarlem (a pochi chilometri da Amsterdam). I temi saranno: Incidenti con le biciclette (e non poteva essere diversamente in Olanda!), Big Data (inteso come insieme dei dati acquisiti e conservati ‘al di fuori del veicolo’: telecamere per il controllo del traffico e della criminalità, sistemi GPS, sistemi di acquisizione remota di incidenti o anomalie ecc. ecc.), sistemi di guida automatica (come capire il loro effetto sul verificarsi di un incidente e come distinguere fra le cause umane e quelle da imputare a malfunzionamenti dei sistemi?). Fin da ora ASAIS‐EVU Italia incoraggia lo studio e la sperimentazione in questi settori e si impegna a considerare eventuali co‐finanziamenti di progetti di studio e di ricerca finalizzati alla presentazione di lavori scientifici al XXVI Congresso di Haarlem 2017 (ricordando che la dead line per la presentazione degli abstract è, normalmente, la fine di gennaio dell’anno del Congresso ‐e dunque gennaio 2017).

−                        Nel 2018, per il XXVII Congresso, sono candidati ancora Israele (che ogni volta viene rimandato a causa dell’instabilità nella regione), Barcellona, Constanta (sul Mar Nero), Dresda. La decisione  verrà presa a ottobre a Bratislava; in tale sede si conosceranno anche i temi proposti.

 

Thomson Reuters impact factor: Per incoraggiare la partecipazione alle proprie attività scientifiche da parte di accademici, EVU a novembre del 2015, ha contattato questa società per inserire gli atti dei suoi congressi in un percorso di valutazione dell’impact factor, anche attraverso un processo di peer review degli articoli sempre più efficace e di qualità. Generalmente la risposta viene data in circa un anno e dunque potremmo avere notizie in occasione del Consiglio di Presidenza di Bratislava.

 

Un saluto a tutti gli iscritti Virginio Rivano

Sei qui: Evu Italia Varie Comunicazioni di Virginio Rivano sul Consiglio di Presidenza Europeo del 19 marzo 2016