Evu Italia

ASAIS - EVU ITALIA

Associazione Europea per la Ricerca e l'Analisi degli Incidenti Stradali

Benvenuti nel sito provvisorio di ASAIS-EVU Italia Varie

Il reato di omicidio stradale e lesioni stradali – Legge 41/2016

Valutazione attuale:  / 3

Venerdì scorso presso la sede dell’ordine degli ingegneri della provincia di Bologna si è tenuto il seminario dal titolo “Il reato di omicidio stradale e lesioni stradali – Legge 41/2016” organizzato dai gruppi di lavoro “Ingegneria Forense” e “Infrastrutture e Trasporti” con la partecipazione della nostra Associazione ASAIS-EVU rappresentata dal presidente dott. Virginio Rivano.

Il seminario, valido per il rilascio di crediti formativi (cfp) ha visto una numerosa presenza di iscritti all’ordine, circa un centinaio, sia operativi nell’ambito del settore dell’infortunistica stradale, sia interessati dalle prospettive della professione, sia attivi in settori interessati dalla nuova legge quali progettisti di infrastrutture stradali o responsabili in amministrazione pubbliche.

Il seminario è stato impreziosito dall’intervento delle autorità locali nelle vesti del Pubblico Ministero della Procura di Bologna Dott. Di Giorgio e degli agenti della Polizia Municipale di Bologna che hanno accolto con vivo interesse l’invito a partecipare al convegno sia come relatori che come uditori, in un’ottica di collaborazione e di scambio proficuo di esperienze e vedute tra soggetti che intervengono nel processo di accertamento della verità successivo ad un sinistro stradale.

Allegati:
Scarica questo file (Locandina (2).pdf)Locandina (2).pdf[ ]350 Kb

17° Seminario Nazionale PC-Crash – Firenze venerdì 25 e sabato 26 novembre 2016

Valutazione attuale:  / 2

Il Seminario è indirizzato agli utenti di PC-Crash e a coloro che hanno interesse a conoscerne le caratteristiche e le modalità d’uso.

La partecipazione al seminario attribuisce Crediti Formativi agli iscritti di ASAIS-EVU Italia 

-  al preseminario 3 CFP  
- al seminario 4 CFP per ciascun giorno.

Le novità più rilevanti della nuova versione 11.0 riguardano:

Protocollo di sperimentazione attraversamento in bicicletta di un incrocio

Valutazione attuale:  / 3

Protocollo di sperimentazione attraversamento  in bicicletta di un incrocio

Dando seguito alla sperimentazione effettuata nel 2009 per le autovetture, è stato ritenuto utile acquisire analogamente tempi e velocità negli spostamenti per i ciclisti.

Sulla base della stessa tipologia di immissione e quindi con attraversamento, svolta a destra e svolta a sinistra in area di incrocio, con partenza da fermo, si devono rilevare gli avanzamenti e quindi i tempi dopo 1 m., 2 m., 5 m.

Analisi e ricostruzione degli incidenti stradali - Centro Interdipartimentale di Studi e Ricerche sulla Sicurezza Stradale

Valutazione attuale:  / 2

Analisi e ricostruzione degli incidenti stradali

Raccolta e analisi delle informazioni: la scena dell’incidente, i veicoli, le persone coinvolte, l’equipaggiamento protettivo.

Determinazione e valutazione delle cause e dei fattori concorrenti all’incidente: fattori meccanici, ambientali, soggettivi.

Protocollo per verifica delle velocità di immissione con partenza da fermo del ciclista

Valutazione attuale:  / 2

 

 

Il Consigliere di ASAIS-EVUItalia Dr. Antonio Pietrini, delegato  alla sperimentazione sul territorio, ha predisposto l’allegato protocollo per la verifica statistica delle velocità di immissione con partenza da fermo del ciclista in fase di attraversamento di incrocio, svolta a destra e svolta a sinistra.

Le prove verranno eseguite da gruppi di lavoro di 3-5 componenti, possibilmente iscritti ad ASAIS-EVUItalia.

In Toscana, coordinata dal collega Pierluca Bartolini, si è già tenuta la prima sessione di rilevamento, mentre in Sicilia è in avvio ad opera del collega Gaetano Centamore.

Comunicazioni di Virginio Rivano sul Consiglio di Presidenza Europeo del 19 marzo 2016

Valutazione attuale:  / 1

Report del Presidente RIVANO sul Consiglio di Presidenza Europeo del 19 marzo 2016

Il 19 marzo 2016 a Linz (A) si è svolta la riunione del Consiglio di Presidenza e del Board di EVU Europa. Ho partecipato a questo incontro in quanto presidente del country group italiano: ASAIS‐EVU Italia.

La mattina l’attività ha riguardato la scelta degli articoli che verranno presentati a Bratislava nel XXV Congresso Annuale di EVU (20‐22 ottobre 2016). Ricordo che nel Congresso verranno trattati seguenti temi:

Sottocategorie

Sei qui: Evu Italia Varie